FLAI

FEDERAZIONE LAVORATORI AGROINDUSTRIA

La FLAI riceve su appuntamento

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 13:00

Tel. 049-8944253 Fax. 049-8944291

Assemblea Organizzativa Flai Cgil: il Caporalato come “fil rouge” che ha legato le varie fasi del dibattito

07 Ottobre 2021

Assemblea organizzativa della Flai Cgil di Padova, mercoledì 6 settembre, nello spazio esterno del Ristorante Etico “Strada Facendo” di Via Chiesanuova, a cui oltre ai vertici provinciali, regionali e nazionali – rappresentati, nell’ordine, da Francesca Crivellaro, Segretaria Generale della Flai Cgil Padova, Giosuè Mattei, Segretario Generale Flai Cgil Veneto e Pietro Ruffolo, Responsabile Politiche Europee Flai Cgil Nazionale – ha presenziato il sociologo Marco Omizzolo che ha parlato del caporalato, un fenomeno odioso ma che purtroppo ha assunto i caratteri della sistemicità dal momento che ormai si è diffuso, dal Sud al Nord, in tutti gli angoli del Paese e ormai ha travalicato quelli che erano i settori in cui era endemico, vale a dire, soprattutto, l’ agricoltura, ma anche l’edilizia o la logistica. Un’evidenza portata alla luce recentemente dal caso Grafica Veneta, ossia dallo scandalo che ha dimostrato di come il fenomeno abbia raggiunto anche settori che si credevano immuni, vale a dire quello della stampa.


E per parlare del fenomeno era difficile invitare qualcuno di più esperto di Marco Omizzolo, il sociologo che anni fa si è mescolato tra i migranti che ogni anno raccolgono ortaggi nelle campagne dell’Agro Pontino e che con loro ha lavorato per oltre un mese. Sempre che lavoro possa essere definito stare chino sui campi per 14 ore al dì, sette giorni su sette, per essere pagati circa 400 euro al mese e dover chiamare “padrone” colui che ogni giorno ti carica su un furgone, ti controlla e ti minaccia. Un’inchiesta che ha portato i braccianti a ribellarsi allo stato di schiavitù in cui molti di loro erano ridotti e che ne ha portato circa 5 mila in piazza, a Latina, a protestare. Ma non solo: anche a degli arresti e ad un processo con delle condanne. Un’esperienza raccontata nella sua ultima fatica letteraria, “Sotto padrone”.

 
Pubblichiamo il video integrale con l'intervento "Esperienze e Luoghi del Sindacato di Strada" di Marco Omizzolo.

SEGRETERIA FLAI PADOVA

  • Francesca Crivellaro
    Segretario generale
  • Giovanni Acco
    Segretario provinciale
  • Paola Raisa
    Segretaria provinciale
  • Simonetta Borghi
    Funzionario
  • Giuliano Carraro
    Funzionario

FLAI NAZIONALE



FLAI

Agroindustria e difesa dell'ambiente

 Organizza i lavoratori dipendenti, fissi, stagionali ( e i disoccupati di comparto) nelle diverse articolazioni professionali operanti nel sistema agro-industriale e per la difesa dell'ambiente

La Federazione Lavoratori Agroindustria, FLAI CGIL, è un sindacato di categoria della CGIL che organizza i lavoratori agricoli e i lavoratori dell'industria di trasformazione alimentare.

 Tra i suoi principi statuari fondamentali vi è quello di tutelare, difendere e promuovere i diritti individuali e collettivi delle lavoratrici e dei lavoratori che rappresenta (dipendenti a tempo indeterminato e a termine, stagionali, avventizi) e rafforzare la solidarietà tra tutti i lavoratori stabili, precari e disoccupati.

 La FLAI CGIL fonda le sue scelte politiche rivendicative sul miglioramento e sulla tutela delle condizioni di vita e di lavoro, sulla difesa e sulla salvaguardia della salute, dell'ambiente e del territorio.

 La FLAI CGIL opera per rafforzare l'unità del movimento sindacale in Italia e in Europa. E' affiliata alla Seta, la Federazione Europea dei lavoratori dell'industria alimentare; all'Efa, la Federazione europea dei lavoratori dell'agricoltura e alla Uita, l'Unione internazionale dei lavoratori dell'Agroindustria

Via Longhin, 117 Padova Tel. 049-8944211 - Fax 049-8944213 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PEC : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per il Caaf chiamare il Centro Unico di Prenotazione tel. 0497808208


© All rights reserved. Powered by Cybcom.

Torna all'inizio