FILT

FEDERAZIONE ITALIANA LAVORATORI TRASPORTI

La FILT riceve su appuntamento

lunedì 9.30 – 12.30, 14.30 – 17.00
mercoledì 9.30 – 12.30, 14.30 – 17.00
venerdì 9.30 – 12.30, 14.30 – 17.00

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 049-8944299

Sicurezza Riders a rischio per pochi euro in più

26 Agosto 2021

Pagina del Mattino di Padova oggi dedicata al tema della sicurezza dei riders delle piattaforme di food delivery e che ormai siamo abituati a vedere sfrecciare, soprattutto la sera verso l’ora di cena, per le vie e piazze della città. Capita spesso che viaggino senza fari, catarifrangenti o appositi giubbini per essere visti con il buio. Inoltre, altrettanto spesso, mentre pedalano tengono in mano il cellulare, aperto sulle mappe della città per poter trovare agevolmente l'indirizzo di consegna. È evidente che tutto questo, in un lavoro in cui la velocità è tutto, non fa che aumentare il rischio di incidenti anche se fortunatamente, dicono al comando della polizia municipale, gli incidenti che hanno coinvolto i riders, nonostante l'evidente problematica di mancanza dei fari e di utilizzo del cellulare, non sono molti.

Dice Massimo Cognolatto, Segretario Generale della Filt Cgil Padova: “Quello della sicurezza dei riders è un tema importante che andrebbe affrontato sia con le aziende di food delivery per cui lavorano, che con la polizia locale per un'attività di sensibilizzazione. Sarebbe giusto che le aziende dessero ai lavoratori dei mezzi idonei e sicuri, ma sappiamo bene che così non è. La maggior parte di questi lavoratori sono infatti partite iva, collaboratori, contratti particolari. Chi ha il mezzo di proprietà dell'azienda, che si impegna quindi anche a garantire la manutenzione, credo siano davvero pochi. La maggior parte dei riders utilizza un mezzo proprio che spesso e volentieri non ha i fari con tutto quello che ne consegue in termini di sicurezza”.

”Andrà avanti così – prosegue il Segretario Generale della Filt Cgil Padova – finché non succederà qualcosa e qualcuno inizierà allora a interrogarsi sulla sicurezza. Forse se le forze dell'ordine iniziassero un'operazione di sensibilizzazione a partire da controlli mirati, i diretti interessati capirebbero il pericolo che corrono. E poi bisognerebbe sensibilizzare anche le società di food delivery per cui lavorano e renderle coscienti della responsabilità che hanno. E lo stesso discorso vale anche per l'uso del cellulare in bicicletta. Per esempio, ci sono dei dispositivi che si applicano al manubrio dove va inserito il telefono. In questo modo si hanno le mani libere per poter guidare. Anche in questo caso quasi nessun riders utilizza o è conoscenza dell'esistenza di questo dispositivo”.

“Un mondo, quello dei Riders – conclude Cognolatto – costituito per la maggior parte da lavoratori stranieri, dove alcuni non parlano neppure l'italiano, e pochissimi si vogliono affidare al sindacato per paura di perdere il lavoro”.

SEGRETERIA FILT PADOVA

  • Massimo Cognolatto
    Segretario generale
  • Maria Giovinazzo
    Segretaria provinciale
  • Andrea Rizzo
    Segretario provinciale

FILT NAZIONALE



FILT

Organizza i lavoratori addetti ai servizi, alle attività dirette o ausiliarie, di trasporto terrestre, marittimo, aereo.

La Federazione Italiana Lavoratori Trasport, FILT CGIL, è il sindacato delle lavoratrici e dei lavoratori che operano nel campo dei trasporti e della viabilità, ed è il risultato di un processo di unificazione di sei sindacati di categoria che avevano le seguenti denominazioni: FIAI (Federazione Italiana Autoferrotranvieri e Internavigatori); FIFTA (Federazione Italiana Facchini Trasportatori ed Ausiliari); FILM (Federazione Italiana Lavoratori del Mare); FILP (Federazione Italiana Lavoratori dei Porti); FIPAC (Federazione Italiana Personale Aviazione Civile); SFI (Sindacato Ferrovieri Italiani).

La FILT CGIL organizza tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori iscritti alla CGIL che prestano la loro attività nei settori del trasporto aereo, marittimo e terrestre (su ferro e su gomma) e nel settore dei servizi ausiliari e complementari alle attività di trasporto.

La Filt ha lo scopo di: assicurare l'unità politica, programmatica e di azione delle lavoratrici e dei lavoratori dei trasporti e della viabilità; garantire omogeneità ed organicità alle linee di politica dei trasporti in stretta interdipendenza con la strategia generale del movimento sindacale, dando preminenza al trasporto collettivo rispetto a quello individuale e ai modi meno gravosi per l'impatto ambientale, più sicuri, più economici, funzionali ed integrabili ai fini dello sviluppo economico e del riequilibrio settoriale e territoriale del Paese; concorrere alla tutela degli interessi economici, professionali e sociali delle lavoratrici e dei lavoratori dei trasporti e della viabilità; contribuire ad aumentare la capacità contrattuale delle lavoratrici e dei lavoratori del settore; sviluppare il proselitismo e la sindacalizzazione delle lavoratrici e dei lavoratori dei trasporti e della viabilità, ponendo tutta l'organizzazione, le sue risorse e i suoi mezzi al servizio della partecipazione consapevole delle lavoratrici e dei lavoratori alla vita e alle scelte del sindacato; acquisire e gestire il diritto di informazione, di intervento e di controllo sulla attività delle imprese, sui programmi di investimento, di riconversione produttiva e di dislocazione territoriale, sui processi produttivi e sull'organizzazione del lavoro; sostenere una politica dei trasporti e della viabilità finalizzata alla integrazione e alla unità europea, allo sviluppo dei Paesi emergenti e delle aree depresse, e affermare avanzati diritti comuni delle lavoratrici e dei lavoratori europei.

Via Longhin, 117 Padova Tel. 049-8944211 - Fax 049-8944213 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PEC : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per il Caaf chiamare il Centro Unico di Prenotazione tel. 0497808208


© All rights reserved. Powered by Cybcom.

Torna all'inizio